Secondo filone


I libri sono per antonomasia finestre su tutto ciò che è “altro” da se stessi, occasioni uniche per andare al di là della sfera personale, privata, e scoprire gli altri: persone a noi vicine o sconosciuti, lingue e culture differenti, di ieri e di oggi, civiltà ignote.

  • 362