Giornata mondiale del libro: il 23 aprile


La Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore nasce sotto l’egida dell’UNESCO nel 1996 per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la tutela del copyright. Ma perché proprio il 23 aprile? È il giorno in cui sono morti, nel 1616, tre scrittori considerati dei pilastri della cultura universale: Miguel de Cervantes, William Shakespeare e Garcilaso de la Vega. Ancor prima dell’istituzione di questa festa, però, in Spagna già si celebrava – da inizio Novecento – una Giornata dedicata al libro: inizialmente nella data del 7 ottobre, fu poi posticipata al giorno di San Giorgio (il 23 aprile), patrono della Catalogna. Nasceva così la Giornata del Libro e delle Rose… Tradizione vuole che in questo giorno le donne ricevano in dono delle rose e tutti i librai ne regalano una per ogni libro acquistato.

  • 762