Domani è tempo di “Scelte di classe. Leggere in circolo”


Giovedì 23 maggio alle 10.30, nella Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica di Roma (via Pietro de Coubertin 30), si presenta la seconda edizione del progetto Scelte di classe. Leggere in Circolo promosso da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita Culturale. Organizzato da Biblioteche di Roma e Centro per il Libro e la lettura (MIBAC), in collaborazione con PlayTown Roma. Paolo Fallai, Presidente delle Biblioteche di Roma, spiega: “Sappiamo perfettamente che coinvolgere i ragazzi nella lettura non è un’attività che si fa con la bacchetta magica e non è un obiettivo che si raggiunge con singoli episodi per quanto possano avere risonanza. È necessario un lavoro continuo, paziente, testardo per coinvolgerli e farli sentire al centro di un progetto che vuole farli diventare adulti consapevoli. Spesso i premi letterari vivono soprattutto sulle personalità dei giurati. Questo vive della straordinaria professionalità del nostro comitato di selezione, ma mette al centro di ogni iniziativa proprio i ragazzi. Sono loro a fare le scelte definitive. Sono loro a scegliere i libri che vinceranno perché saranno quelli che li avranno convinti, emozionati, coinvolti”.

 

Non un concorso, ma un progetto, capillare e continuativo, per la promozione della lettura a partire dai più piccoli fino agli adulti di domani: a collaborare insieme, in un’unica squadra, sono librai, editori, associazioni, scuole e biblioteche, per una missione comune dedicata alla letteratura per ragazzi e ragazze. L’obiettivo di Scelte di classe è individuare le migliori opere pubblicate in Italia nell’ambito della Letteratura per Ragazzi nella fascia di età tra i 3 e i 16 anni. Al Comitato Direttivo formato da Biblioteche di Roma e Centro per il Libro e la Lettura si affianca un Comitato di Selezione rappresentativo dell’intera filiera editoriale, volto a costruire una linea di ricerca capace di valorizzare le opere migliori dell’anno pubblicate per la prima volta in Italia. Le opere finaliste, proposte dal Comitato ma esaminate e giudicate dagli alunni delle scuole di Roma in appositi laboratori durante l’anno scolastico, convergono in un catalogo, edito da Hamelin e distribuito gratuitamente presso scuole e istituzioni educative, che diventa un efficace vademecum per orientarsi (da insegnanti, bibliotecari, educatori, genitori e lettori) nell’editoria per ragazzi. Il catalogo contiene le schede dei libri, le voci della critica, i percorsi tematici, i commenti e le grandi domande che ciascuno dei libri porta con sé.

Il progetto si completa con il corso di formazione per insegnanti e bibliotecari e operatori di settore “Educare alla lettura. Scelte di classe”: un vero corso di formazione riconosciuto e promosso dal Centro per il Libro e la Lettura del MIBACT.

Scelte di Classe si sviluppa lungo tutto l’anno scolastico: alla Fiera Più Libri Più Liberi (dicembre 2018) il Comitato ha presentato i libri selezionati agli insegnanti; successivamente i testi sono stati affidati agli alunni in tre laboratori a scuola e in biblioteca, a cui è seguita la pubblicazione del Catalogo con le Scelte di Classe in aprile (presentato a Bologna Children’s Book Fair). Giovedì 23 maggio all’Auditorium di Roma, si terrà la cerimonia finale dove verranno proclamati i 5 vincitori, uno per ciascuna fascia di età coinvolta, alla presenza di tutti i 150 circoli di classe (le classi-giuria), del Comitato di selezione, degli editori e degli autori.

Scelte di classe. Leggere in circolo si avvale anche delle partnership di AIB (Associazione Nazionale Biblioteche), SIAE.

  • 186