SOCIAL WALL
ha postato su
INSERISCI LA TUA INIZIATIVA
Per partecipare al Maggio dei Libri dovrai inserire la tua iniziativa accedendo alla banca dati. Effettua il login o richiedi le credenziali di accesso, qualora non le possiedi: il tuo progetto sarà visibile sul web per tutta la durata della campagna! INSERISCI INIZIATIVA

NEWS

Si è conclusa la quinta edizione del Maggio dei Libri: 3.461 iniziative, in Italia, Europa e oltreoceano
09/06/2015

Conclusione con numeri da record per la quinta edizione del Maggio dei Libri, con 3.461 iniziative in tutte le regioni italiane, ma anche in Europa e nel mondo, che superano di varie lunghezze il dato finale del 2014 (3.053). Ma non è che la punta di un bellissimo iceberg: i numeri che raccontano il successo della campagna parlano anche di 105.829 “like” sulla pagina Facebook della campagna e 7.783 follower sul profilo Twitter (@maggiodeilibri) e 178mila visualizzazioni del sito ufficiale, con il suo gremito social wall a raggruppare le attività social dei partecipanti alla campagna, Il Maggio dei libri è stato all’insegna della condivisione 2.0. Dalle foto ai video, dai commenti alla segnalazione di iniziative locali, e poi citazioni dai libri preferiti, selfie con copertine di nuovi acquisti, testimonianze di lettura, recensioni. Una pennellata multicolore che ha restituito la temperie di allegria e passione che ha vibrato nelle migliaia di eventi organizzati, i quali come ogni anno, si contenderanno il Premio Il Maggio dei Libri 2015, assegnato ai migliori progetti (suddivisi in cinque categorie: biblioteche, scuole, associazioni culturali, strutture sanitarie e di reinserimento, librerie). Notevole anche la risposta dei media, con 65 passaggi dello spot del Maggio dei libri per la Campagna Sociale e Istituzionale sulle reti Rai 1, Rai 2, Rai 3 e Rai News, 90 testate radiofoniche nazionali e locali 6 testate giornalistiche cartacee che hanno sostenuto Il Maggio dei Libri trasmettendo spot o pubblicando l’immagine istituzionale della campagna, inaugurata idealmente il 21 aprile al Palazzo del Quirinale, quando una delegazione del Centro per il libro e la lettura guidata da Romano Montroni insieme ai Ministri Dario Franceschini e Stefania Giannini, è stata ricevuta dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il quale, ai tanti studenti in sala, ha ribadito che “Leggere è una ricchezza per la persona e per la comunità. Più libri vuol dire più libertà. Più lettori vuol dire più conoscenza, più spirito critico, più autonomia di giudizio, elementi essenziali di una convivenza”. Un messaggio di incoraggiamento che insieme alle vitamine della lettura e all’impegno appassionato di tutti i partecipanti ha reso questo Maggio dei Libri davvero speciale. Grazie!

Ecco i vincitori del Premio “Scriviamoci”!
04/06/2015

Sono stati presentati oggi i vincitori del concorso Scriviamoci (Passami i tuoi pensieri e le tue emozioni in 30 righe), chiudendo idealmente la quinta edizione del Maggio dei libri promossa dal Centro per il libro e la lettura all’insegna di un legame inscindibile: quello fra lettura e scrittura, due modi complementari di vivere e raccontare la realtà e l’immaginario. Circa 900 gli elaborati pervenuti alla giuria del Premio Scriviamoci da ragazze e ragazzi di tante regioni italiane. Milano, Verona, Napoli, Empoli, Trieste e Roma le città dei tre vincitori del concorso e dei tre meritevoli di menzione, presentati stamattina alle 11 al Liceo Scientifico Benedetto Croce di Roma. La nomina dei tre testi vincitori, così come delle tre menzioni speciali, è stata fatta da una giuria composta da collaboratori della Scuola Holden e presieduta dallo scrittore Martino Gozzi. Ad aprire la cerimonia e a consegnare i premi ai giovanissimi autori, presentati da Francesco Piccolo – Premio Strega in carica –, è stato Dario Franceschini, Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo in rappresentanza anche del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Presenti in sala, insieme ai vincitori e a 200 studenti del liceo ospitante, la preside Emilia D’Aponte, il giornalista di Repubblica.it Angelo Melone e Paola Gaglianone, Presidente delle Biblioteche di Roma – la biblioteca del Liceo Croce è infatti un Bibliopoint della rete. Dopo la consegna dei premi, Romano Montroni, Presidente del Centro per il Libro e la Lettura, ha voluto spiegare agli oltre 200 ragazzi presenti il significato di questo concorso, dei premi scelti, del ruolo della scuola: un incoraggiamento a scrutare dentro se stessi per capire quali episodi o persone ci hanno segnato, per poi esercitarsi a raccontarlo con la scrittura, in questo senso un’arte maieutica. Tutti gli studenti in sala hanno ricevuto in dono i volumi La Costituzione di Valerio Onida e Un’etica del lettore di Ezio Raimondi, in occasione dei 60 anni della casa editrice Il Mulino. Il primo premio, consistente in un corso di tre giorni presso la Scuola Holden di Torino con soggiorno incluso, è andato a Eleonora Ermacora, Liceo Scientifico Cremona di Milano, per il componimento Lettera di una ragazza di periferia. Secondo premio, spese di viaggio e partecipazione per due persone al Festivaletteratura di Mantova, a Sara Di Marco, Liceo Scientifico G. Fracastoro di Verona, per il racconto breve Un vecchio albero. Il terzo premio, spese di viaggio e partecipazione per due persone all’Expo 2015 di Milano, è stato assegnato a Lorenzo Visco, Liceo Scientifico Mercalli di Napoli, per il monologo interiore Basta un interruttore. Accanto ai primi tre classificati, la giuria ha voluto premiare con una menzione speciale altri tre giovanissimi: Aurora Vaccaro Senna, IIS Il Pontormo di Empoli (FI), autrice di Il dolce sapore delle caramelle; Giulio Covacich, del Liceo Scientifico Oberdan di Trieste, con la sua Regola 51: A volte si sbaglia; e Adele Aloise, Liceo Scientifico B. Croce di Roma, con Ma come fanno tutti gli altri? Il Premio è stato realizzato, con la collaborazione di Rep@Scuola, nell’ambito della campagna Il Maggio dei Libri promossa dal Centro per il libro e la lettura e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO.

3.461 grazie a tutti voi che avete partecipato al Maggio dei libri!
01/06/2015

Si è conclusa ieri la quinta edizione del Maggio dei libri e vogliamo ringraziare ciascuno di voi per aver contribuito a popolare l’Italia di così tante iniziative all’insegna della passione per la lettura. 3.461 “vitamine” che hanno interpretato al meglio, con gusti e benefici diversi, il claim principale della campagna: Leggere. Energia per la mente. Ora non resta che proseguire con la “cura”. Grazie!

In arrivo la premiazione del concorso “Scriviamoci”
28/05/2015

Mentre Il Maggio dei Libri 2015 si avvicina alla conclusione, il Premio “Scriviamoci” sta per svelare i nomi dei vincitori, dopo aver chiamato all’azione diretta i ragazzi e le ragazze delle scuole superiori di tutta Italia, all’invito “Passami i tuoi pensieri e le tue emozioni in 30 righe". La premiazione avverrà giovedì 4 giugno dalle 11 alle 13, presso il Liceo Scientifico Benedetto Croce a Roma (via G. P. Bardanzellu 7). Ad aprire la cerimonia sarà Dario Franceschini, Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo in rappresentanza anche del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, che consegnerà personalmente i riconoscimenti agli studenti, presentati dallo scrittore Francesco Piccolo, Premio Strega in carica. La giuria che ha valutato i testi è stata presieduta dalla Scuola Holden e sono pervenuti circa 900 testi. Il primo premio consiste in un corso di tre giorni presso la Scuola Holden di Torino, soggiorno incluso; il secondo copre le spese di viaggio e la partecipazione per due persone al Festivaletteratura di Mantova, mentre il terzo offre le spese di viaggio e la partecipazione per due persone all’Expo 2015 di Milano. A seguire, Romano Montroni, Presidente del Centro per il Libro e la Lettura, spiegherà ai presenti il significato di questo concorso e dei premi scelti, mentre Chiara Valerio leggerà e commenterà gli elaborati vincenti. Tutti gli studenti in sala, inoltre, riceveranno in dono i volumi La Costituzione di Valerio Onida e Un’etica del lettore di Ezio Raimondi, in occasione dei 60 anni della casa editrice Il Mulino. Saranno presenti alla cerimonia anche la preside del liceo ospitante Emilia D’Aponte e il giornalista di Repubblica.it Angelo Melone.    

La Tribù dei lettori è tornata!
28/05/2015

Presentata stamattina al Cinema Andromeda di Roma, torna la Tribù dei lettori, la Festa della lettura con i ragazzi, segmento della Biennale dei ragazzi, a cura dell’Associazione Culturale PlayTown Roma. Nella Capitale, da oggi fino al 27 giugno tante occasioni di divertirsi e imparare con e dai libri, in giro per la città: appuntamenti a Casina Raffaello (Villa Borghese), Biblioteca Goffredo Mameli, Biblioteca Renato Nicolini, Biblioteca Villa Mercede. Nel corso della Festa della Lettura, che coinvolge bambini e ragazzi ma anche genitori, insegnanti, editori, bibliotecari e librai, si organizzano letture, laboratori, incontri ed eventi, nell’auspicio che ciascun lettore, ogni negozio, ogni singola scuola o circolo letterario, libreria o biblioteca si faccia testimone partecipe del progetto, con l’unico fine di trasferire e contagiare la pratica del leggere. La Tribù dei lettori nasce da un'idea dell'Associazione Culturale PlayTown Roma, con il contributo di Camera di Commercio di Roma, il patrocinio della Regione Lazio e del Centro per il libro e la lettura in occasione del Maggio dei libri; con il sostegno di Casina di Raffaello e Casa del Cinema/Zetema progetto cultura. Le attività di lettura sono state realizzate con il supporto delle associazioni Monteverdelegge e I piccoli maestri.

Al Maggio dei libri #ioleggoperché è rap!
25/05/2015

Il kit di 24 libri inviati dal Centro per il Libro e la lettura in occasione del Maggio dei libri a circa 30 scuole inserite nel circuito penitenziario diventerà un testo rap. È questa l’originale iniziativa, al motto di “Ritmo e poesia”, organizzata dagli studenti "ristretti" della classe II B dell’istituto superiore “J. Von Neumann” di Roma - sezione carceraria di Rebibbia Nuovo Complesso. L’ispirazione creativa è arrivata mentre gli studenti si trovavano nella Biblioteca centrale del penitenziario per svolgere il corso “Fuori classe. Scuola in rete”, laboratorio di lettura, scrittura e giornalismo, durante l’abituale lezione di italiano, dedicata una volta a settimana al laboratorio-didattico alla presenza della prof.ssa di lettere Anna Grazia Stammati e della dott.ssa Luisa Marquardt (Director Europe for IASL-Cattedra di Bilbioteconomia e Bibliografia- Roma TRE). Dopo aver scelto alcuni dei libri presenti e compilato una scheda di lettura, i ragazzi hanno deciso che da ogni libro letto saranno tratte parole-chiave con le quali il rapper della classe, di origine nigeriana, comporrà un testo. Successivamente, un altro loro compagno fisarmonicista scriverà l’accompagnamento musicale, come ha già fatto per i racconti prodotti nel corso, letti e presentati al convegno “La scuola in carcere sale in cattedra” organizzato dal CESP - Centro studi scuola pubblica – lo scorso febbraio. Gli studenti “ristretti” ringraziano Il Centro per il Libro e la lettura – che ha partecipato con la presenza del Direttore responsabile Flavia Cristiano, al Convegno del 20 febbraio ed è rimasto in contatto con il CESP e la rete delle scuole ristrette – per aver permesso anche alle scuole in carcere di partecipare all’l’iniziativa #ioleggoperchè.

Books for life - I libri per la vita
25/05/2015

In occasione del Maggio dei libri, giovedì 28 maggio a Napoli, presso la Città della Scienza (Sala Cortese, ore 18) si alza il sipario sul ciclo di conferenze Books for Life - I libri per la vita 2015, seconda edizione dedicata al tema The Light, a cura di INCIPIT, centro studi umanistici. A introdurre e coordinare i lavori sarà Ermelinda Federico, direttore di INCIPIT, seguita dalle relazioni di Giuseppe Ferraro, docente di Filosofia morale ed Etica sociale presso l’Università degli Studi Federico II, e Emilio Sassone Corsi, fisico, già presidente dell'UAI (Unione Astrofili Italiani). A chiudere l’incontro, le letture dell’attrice e performer Marta Michetti. Ideato per la campagna nazionale del Maggio dei libri 2015, Books for Life è un’iniziativa che attraverso un ciclo di conferenze a cadenza annuale, richiama l’attenzione sul tema generale dei libri che restano nella memoria personale e collettiva e sull'influenza che le letture determinano nelle scelte di vita e nella condotta esistenziale. In occasione dell'International Year of the Light 2015, l’Anno Internazionale della Luce 2015 (IYL 2015) il secondo appuntamento del Books for life – I libri per la vita è appunto dedicato alla tematica della luce, che sarà esplorata da varie prospettive: come ispirazione letteraria (dall’annuncio biblico alla metafora ermeneutica), indagine scientifica (materia che si sprigiona nell’universo, fonte di vita sul nostro pianeta), riflessione filosofica (dal mito della caverna platonico all’illuminismo). 

Arrivano le Piazze del Libro!
19/05/2015

In alcune piazze italiane si respira un’atmosfera di attesa: sono infatti al lavoro in questi giorni per ultimare i preparativi… Dal 21 maggio al 2 giugno saranno Piazze del Libro, con tanti ricchi programmi di eventi in contemporanea – realizzati in collaborazione con l’Anci, Associazione Nazionale Comuni Italiani – e una missione comune: contagiare gli italiani da Nord a Sud con un’inguaribile voglia di leggere, di scoprire nuove storie, e tuffarsi in pagine e pagine. Seguendo la storica Fiera dei Librai a Bergamo, ispiratrice dell’iniziativa, hanno aderito: Bergamo, Catanzaro, Foggia, Lecce, Rivoli Torino, Sassari, Tricase, Trieste, Ventotene. Le occasioni di incontro e riflessione sono davvero variegate: a Catanzaro, per esempio, fra il 21 e il 31 maggio ci saranno letture animate e laboratori didattici per le scuole, incontri con autori come Mimmo Gangemi, Giuseppina Torregrossa, Lou Palanca, Margherita Oggero, John Peter Sloan, Paolo Mieli, Beppino Englaro. Oppure, a Rivoli Torino, la 10a Fiera del Libro – dal 21 maggio al 3 giugno – offrirà ai cittadini metri e metri di libri, inframmezzati da recite poetiche, animazioni per bambini, letture per ragazzi, incontri con scrittori, e la presentazione dei sei volumi finalisti del 63° Premio Bancarella. A Sassari dal 22 al 30 maggio sono attesi tra gli altri Andrea Vitali, Paola Soriga e Aldo Nove. O ancora: a Lecce dal 21 maggio al 2 giugno ci saranno lectio sulla lettura (tenute tra gli altri da Romano Montroni, Roberto Cotroneo, Piergiorgio Odifreddi), jukebox e flashmob letterari, reading, contaminazioni tra generi come gli electro poems… mentre a Tricase (Lecce), dal 23 maggio al 2 giugno si potranno gustare, insieme ai libri, prelibatezze enogastronomiche del territorio, ci si sfiderà in laboratori di lettura e seminari di scrittura e non mancheranno le opportunità di ascoltare la viva voce degli scrittori, come Fabio Genovesi, Mario Desiati, Alessandro Piperno, Barbara Di Gregorio, Marco Caneschi.  QUI E' POSSIBILE SCARICARE I PROGRAMMI DELLE PIAZZE DEL LIBRO

Ecco il diario dei Libri nel Giro e le prime 7 coppie di biblio-corridori!
18/05/2015

Come ogni Giro che si rispetti, anche questo dei Libri nel Giro ha una cronaca di tappa: è il diario web di Marco Pastonesi sul sito della Gazzetta (http://paneegazzetta.gazzetta.it/), aggiornatissimo sulle ultime fatiche dei ciclisti. A proposito di atleti, ecco le prime sette coppie di biblio-corridori: solo le prime quattro biblioteche vinceranno… Pier Paolo De Negri – Biblioteca della Bicicletta Lucos Cozza, Roma  Franco Pellizotti – Biblioteca Franco Basaglia, Roma Luca Chirico – Bibliomercato, Montecatini Terme Daniele Colli – Biblioteca Francesco Gallino, Genova Stefano Pirazzi – Biblioteca Valle Aurelia, Roma Matteo Montaguti – Biblioteca Francesco Pastonchi, Riva Ligure Matteo Pelucchi – Biblioteca Ennio Flaiano, Roma Sempre sul rapporto sport-guerra, la Società Italiana di Storia dello Sport (Siss) ha pubblicato un quaderno dal titolo Lo sport e la grande guerra, curato dal Comitato scientifico del convegno svoltosi a Firenze a maggio scorso. Tutti i dettagli al sito http://storiasport-siss.it/

A Torrita di Siena e Montefollonico si celebrano i 100 anni dalla Grande Guerra
18/05/2015

Sull’onda del successo della manifestazione “Il borgo dei libri”, continuano gli eventi culturali a Torrita di Siena e Montefollonico. In particolare, una serie di appuntamenti in occasione dei 100 anni dalla grande Guerra 1915/1918, il 23 e 24 maggio, curati dalla Fondazione Torrita Cultura e dall’Accademia degli Oscuri. A Torrita di Siena il 23 maggio sarà allestita una mostra fotografica con esposizione di cimeli (alle 11 nella Biblioteca Comunale) e alle 19 presso il Teatro degli Oscuri si svolgerà lo spettacolo #Civediamoateatro, a conclusione della stagione teatrale di Torrito. Due atti unici in scena, Non tutti i ladri vengono per nuocere, di Dario Fo e Al contadino non far sapere… di Vittorio Metz. Regia di Barbara Pieruccetti. Domenica 24 maggio tre importanti occasioni di riflessione: alle 16, deposizione di una corona d’alloro al monumento del Milite Ignoto, seguita dal concerto del gruppo Filarmonici “Guido Monaco – La Samba”, alle 16.45 esibizione del Coro dell’Accademia degli Oscuri, seguito da letture di Poesie e Lettere dal fronte (il Narratore) e infine convegno dedicato alla Grande Guerra, con interventi di storici ed esponenti delle autorità cittadine. A Montefollonico, analoghe occasioni commemorative: sabato 23 maggio si terrà una Messa di suffragio per i Caduti (alle 17 nella Chiesa di San Leonardo), seguita dalla deposizione una corona di alloro in memoria presso il Monumento ai Caduti. Per i più piccoli appuntamento imperdibile con l'inaugurazione il 31 maggio del Peter Park (zona peep). Per informazioni scrivere a ftc@comune.torrita.siena.it

cos'è

I libri sbocciano in maggio.

Perchè se in questo mese la natura si risveglia, lo stesso capita alla voglia di leggere. Leggere fa crescere: è questo lo spirito de Il Maggio dei Libri, la campagna nazionale nata nel 2011 con l'obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura come elemento chiave della crescita personale, culturale e civile.

La campagna, promossa dal Centro per il Libro e la Lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, sotto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e in collaborazione con l'Associazione Italiana Editori, inizia il 23 aprile in coincidenza con la Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore promossa dall'UNESCO e durerà fino alla fine di maggio.

La denominazione scelta per la campagna, Il Maggio dei Libri, pone l'accento su un mese che nella tradizione popolare italiana è legato alle feste per il risveglio della natura e richiama l'idea di crescita e maturazione, ma anche di allegria e di piacere: tutti concetti che vogliamo veicolare attraverso la campagna come collegati alla lettura.

Libro come amico, partner, compagno di vita, dunque: lo scopo della campagna, infatti, è quello di portarlo tra la gente, distribuirlo, farlo conoscere, connotandolo di un forte valore sociale e affettivo. E favorire così l'abitudine alla lettura. Il libro, quindi, esce dal suo contesto abituale e dilaga sul territorio: dalle grandi città ai piccoli centri, regioni, province, comuni, scuole, biblioteche, associazioni culturali, case editrici, librerie, circoli di lettori, promuoveranno iniziative per intercettare anche persone che di solito non leggono. La campagna del 2014 ha raccolto oltre 3000 adesioni.

Web, scuole, giovani. è su queste parole chiave che si orienta la campagna 2015: raccogliendo l'eredità di tutte le esperienze precedenti, quest'anno il Centro per il libro e la lettura e i suoi partner, forti del successo della precedente edizione, intendono rilanciare il progetto innescando nuovi processi, rafforzando la rete di soggetti pubblici e privati attivi nella promozione del libro e della lettura.

LEGGI TUTTO

PREMIO 2015

CONCORSO PER LE SCUOLE

PARTNER 2015

Quest'anno Il Maggio dei Libri si svolge sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco. Collaborano all'organizzazione della campagna, oltre ai partner istituzionali, tutti i soggetti strategici impegnati nella promozione della lettura.

PARTNER NETWORK

NUMEROSE PIAZZE D'ITALIA PER IL MAGGIO DEI LIBRI

Libri nel giro 2015

APP IL MAGGIO DEI LIBRI 2015

APP IL MAGGIO DEI LIBRI 2015

GALLERY